Masa e altre storie di riscatto

Masa è la storia di una ragazza con disabilità palestinese che realizza il suo percorso di vita perché riesce ad acquisire maggiore consapevolezza sui suoi diritti e ad agire perché questi siano effettivamente riconosciuti ed affermati.
Masa è la donna che, come EducAid, abbiamo scelto per la campagna di crowdfunding Eticarim perché simbolicamente rappresenta molte altre donne palestinesi che lottano quotidianamente per i loro diritti e per una vera e piena inclusione nella società. A queste donne, spesso nascoste, recluse, stigmatizzate sono negati tutti i diritti non ultimo quello al lavoro.

Il lavoro è una dimensione fondamentale dell’identità personale e sociale di una persona, in Palestina le persone con disabilità e le donne con disabilità, in particolare, non hanno nessuna opportunità lavorativa in quanto doppiamente discriminate come donne e come disabili.
I fondi raccolti con la campagna di crowfunding vogliono creare opportunità lavorative per le donne con disabilità palestinesi perché finanzieranno attività di business e self-employment attraverso la creazione di micro imprese gestite da donne con disabilità.
La campagna e la piattaforma Eticarim hanno rappresentato un importante momento di connessione tra territori, persone e attività, e sono stati l’occasione per attivarsi su logiche di economia sociale di importanza globale.

Grazie

Educaid